Colline Saluzzesi Quagliano tappo raso:

Vigna: Vignassa, Teresina e Palas
Terreno: argilloso
Vitigno: Quagliano 100%
Colore: rosato tenue tendente al violaceo
Odore: suadente profumo floreale di viole e gerani
Sapore: dolce, fruttato, caratteristico, ricorda i mirtilli del Canadá
Spuma: fine e persistente
Grado alcoolico: 5.5% Vol.
Abbinamento: vino da dessert, ottimo con le paste di meliga e la torta di nocciole.
Servire fresco 8-10 °C

L'uva Quagliano, da sempre utilizzata per l'ampeloterapia per le sue peculiari caratteristiche organolettiche e diuretiche che vengono riscontrate anche nel vino, forse per il suo basso tasso di sodio. Probabilmente era l'Aigleucos citato dagli antichi autori romani. Citato in documenti di metá '600 come vino negro dolce, per la prima volta è citato nei bandi campestri di Busca nel 1721 ed in quelli di Costigliole Saluzzo del 1749.
Premio Douja D'Or 2014

Premiato alla Douja D'or di Asti 2014

Highslide JS
Colline Saluzzesi Quagliano.